Preview
You must first complete Module 0-3 VET course before viewing this Lesson

Spiegazione della sezione (Il caso di Giorgio)

Questo è un elenco di azioni possibili per raggiungere determinati obbiettivi:

  • AZIONE1: Richiesta, al datore di lavoro, di un appuntamento con te, Giorgio e la famiglia in azienda
  • AZIONE2: Confronto con i colleghi che conoscono Giorgio e la famiglia
  • AZIONE3: Telefonata ai genitori di Giorgio
  • AZIONE4: Richiesta, al datore di lavoro, di un appuntamento con te e Giorgio in azienda
  • AZIONE5: Incontro con la famiglia per parlare di quanto accaduto (preceduto da una telefonata per fissare l’incontro), prima o dopo un incontro anche con Giorgio
  • AZIONE6: Telefonata a Giorgio
  • AZIONE7: Incontro con la famiglia e Giorgio, tutti insieme
  • AZIONE8: Incontro con Giorgio (preceduto da una telefonata per fissare l’incontro), prima o dopo un incontro anche con i genitori
  • AZIONE9: Nuova telefonata al datore di lavoro.

Questo è l’elenco degli obbiettivi:

  • OBBIETTIVO1: Parlare con Giorgio di quanto accaduto e delle sue responsabilità e doveri di lavoratore. Aiutarlo a trovare una soluzione da proporre al suo capo (nuovo piano ferie), da condividere prima con i genitori.
  • OBBIETTIVO2: Affrontare con il datore di lavoro e Giorgio quanto accaduto, ridefinire insieme il piano ferie
  • OBBIETTIVO3: Riferire alla famiglia e a Giorgio della telefonata, spiegargli che le ferie devono essere decise insieme a te.
  • OBBIETTIVO4: Raccontare a Giorgio della telefonata ricevuta, dirgli che deve scegliere un periodo di ferie diverso con i genitori e che poi deve parlarne con il suo capo
  • OBBIETTIVO5: Ridefinire con la famiglia un nuovo piano ferie e ragionare sul fatto che la volta successiva devono condividerlo prima con te.
  • OBBIETTIVO6: Supportare Giorgio nella ridefinizione e comunicazione del piano ferie al capo, rinforzare quanto affrontato nei colloqui con la famiglia e lui stesso e condividerlo in azienda.
  • OBBIETTIVO7: Ridefinire ruoli e compiti delle parti (famiglia-Giorgio-SIL), ragionare sulle responsabilità del figlio in quanto lavoratore e sul loro “dover stare al proprio posto”. Ragionare su un nuovo piano ferie da condividere poi con Giorgio.
  • OBBIETTIVO8: Ridefinire con la famiglia e Giorgio quanto ragionato negli incontri individuali, esplicitare le azioni a seguire (giorni di ferie e richiesta delle stesse da parte di Giorgio al datore di lavoro)
  • OBBIETTIVO9: Parlare con Giorgio dell’impossibilità di avere le ferie richieste dai genitori. Comunicargli che con i genitori sono state/verranno ridefinite ferie più corte e che poi sarà avvertito il suo capo (da loro o da te).
  • OBBIETTIVO10: Raccontare ai genitori della telefonata ricevuta, dirgli che devono scegliere un periodo di ferie diverso e comunicarlo in azienda
  • OBBIETTIVO11: Parlare di quanto accaduto tutti quanti insieme, ridefinire il piano ferie.
  • OBBIETTIVO12: Comunicare che le parti si sono incontrate e che Giorgio comunicherà il nuovo piano ferie
  • OBBIETTIVO13: Prendere tempo e riflettere su come muoversi

 

Print Friendly, PDF & Email
Back to: Test VET course